Junk food sotto accusa per la malattia di Alzheimer?

Junk food sotto accusa per la malattia di Alzheimer?

Si chiamano glicotossine. Sono sostanze nocive per l’organismo che vengono prodotte quando si metabolizzano i carboidrati provenienti da alimenti non proprio salutari. E potrebbero essere tra gli elementi che favoriscono l’insorgenza della malattia di Alzheimer. Lo prova una ricerca apparsa su Pnas e condotta su topi ed ultrasessantenni sani: le due popolazioni hanno assunto per un certo periodo cibi spazzatura. In poco tempo si sono osservati non solo uno stato di pre-diabete, ma anche un accumulo di beta-amiloide, responsabile della patologia neurodegenerativa.

{jcomments on}

Rispondi

Privacy Policy